Nuove regole per rinnovare la patente di guida.

Immagine patente Una patente nuova ad ogni rinnovo.
Per rinnovare la patente non si dovrà più attendere l’arrivo del vecchio bollino adesivo, ma, al massimo entro 7 giorni, verrà inviata direttamente a casa, o ad altro indirizzo indicato dal cittadino, una nuova patente di guida nuova di zecca.
Le indicazioni sulla nuova procedura sono contenute in  un decreto del ministero delle Infrastrutture e Trasporti, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il 10 dicembre e che entrerà in vigore dal 9 gennaio 2014.
Come funziona
Fondamentale nella nuova procedura più che nella precedente il ruolo del medico che, una volta effettuata la visita e accertata l’idoneità al rinnovo, inoltrerà l’estratto del certificato, la firma del cittadino e la foto (Formato 44 x 33 mm) per via telematica al Centro Elaborazione Dati della Motorizzazione che, a sua volta, invierà al medico una ricevuta con la foto dell’utente. Quest’ultimo dovrà utilizzare la suddetta ricevuta (solo se la vecchia patente è già scaduta) per la guida fino all’arrivo della nuova patente.

Cosa portare al Medico Certificatore per rinnovare la patente
Ora vediamo in elenco tutti i documenti necessari da consegnare al medico per attivare la procedura di rinnovo:
A) Patente di guida in originale;
B) 1 Foto formato 40 x 33 mm;
C) 2 bollettini di versamento pagati (vedi indicazioni nella sottostante tabella):

Tutti i bollettini sono reperibili presso i principali uffici postali. I versamenti si possono presso qualsiasi ufficio postale. Devono essere utilizzati esclusivamente i bollettini prestampati contenenti il codice a barre da richiedere allo sportello.

numero c/c postale

intestazione importo
9001 DIPARTIMENTO TRASPORTI TERRESTRI DIRITTI ROMA  € 10,20
4028 DIPARTIMENTO TRASPORTI TERRESTRI IMPOSTA DI BOLLO ROMA  € 16,00 

I costi
Alla spesa dei bollettini di cui sopra va aggiunto il costo del Medico Certificatore. A questo proposito ricordiamo che, esclusivamente per gli associati e i loro familiari (coniuge e figli conviventi), l’ADIRC ha sottoscritto una convenzione che prevede l’applicazione per l’attività professionale del medico di prezzi di favore.
Per prenotare una visita o per qualsiasi informazione sull’argomento i soci possono telefonare in sede al 0648906227.